statistiche gratuite

Dopo averlo testato per circa 2 settimane è arrivato il momento di recensire uno dei smartphone, forse tra i piu chiacchierati del 2015 : Stonex One. Bene, la nostra non sarà una recensione al solo scopo di strappare views e like a tutto spiano, bensi’ sarà una recensione oggettiva e con cognizione di causa. Sappiamo benissimo quanto sia difficile risultare professionali e critici in una recensione del genere, ma come già abbiamo spiegato in quest’altro articolo ( clicca per leggere ) noi ce la mettiamo tutta per portare a voi la nostra esperienza utente. Senza troppi indugi cominciamo.

ECCO LA NOSTRA VIDEORECENSIONE :

 

 

 

 

FORM FACTOR : VOTO 6

La costruzione all’inzio pareva essere migliorata di molto rispetto a quanto si vedeva dai primi prototipi di luglio, ma è solo una vacua speranza dato che già dopo 3 giorni alcune cose cominciano a mostrare difetti di non poco conto. Prima tra tutti la feritoia in alto a destra che dovrebbe rendere possibile lo smontaggio in maniera agevole della back cover, bene questo non accade poichè quest’ultima è rientrata verso l’interno rendendo praticamente quasi impossibile questa ”manovra”. Oltre a questo dobbiamo fare i conti con una porta microusbche potremmo definire ”ballerina”, già dopo pochi utilizzi abbiamo notato un certo movimento poco felice. Diciamo che la costruzione e i materiali non sono tra i milgiori sul mercato, anche se le cornici non ci sono dispiaciute e anche il colore cosi sgargiante è stata un’ottima scelta di stile, aspetti che fanno guadagnare almeno la sufficienza in questo settore.

 

 

 

 

BATTERIA : VOTO 5.5 

Avete presente la solita frase dei professori: è intelligente ma non si applica? Questo è quello che ho pensato io in merito alla batteria di questo device. Lo Stonex One è dotato di una batteria da ben 3000 Mah. Dovrebbe essere un valore aggiunto, chiunque penserebbe di farci almeno una giornata stress in scioltezza. Purtroppo non è cosi. Il device soffre di Battery Drain importanti, tali da comprometterne un uso assiduo e prolungato. Io stesso avendolo portato a Berlino in fiera, ho notato che nonostante lo usassi poco e senza mai laconnessione 4G la batteria veniva sempre meno, per poi ritrovarlo alle 15:00 spento in tasca. Cosa molto grave, che però devo ammettere pare essere risolta con l’aggiornamento firmware CiaoOS 1.2. Il team Stonex ha confermato che con il futuro aggiornamento alla versione 1.3 ci dovrebbero essere ulteriori miglioramenti. Staremo a vedere. Per ora il nostro voto, ovviamente, non raggiunge la sufficienza.

HARDWARE : VOTO 7.5

Seppur poco ottimizzato a livello software bisogna ammettere che questo Stonex One ha tutte le carte in regola per essere considerato uno smartphone di media-alta fascia. Il processore è un ottimo Mediatek Helio X10 MT6795, coadiuvato da 3 GB di ram LPDDR3 e Gpu PowerVR G6200. Il comparto hardware è di alta fascia sulla carta, il problema è la poca ottimizzazione del device che non fa lavorare bene tutti i componenti. Memoria anch’essa di ottima fattura, abbiamo 32 GB di memoria eMMC 5.0 ( suddivisa in 5.9 GB per la memoria interna e i restanti GB per l’archivio ) dimostratasi molto veloce sia in scrittura che in lettura nei test effettutati ( come potete vedere dalle immagini qui sotto ). Voto non altissimo pregiudicato solo ed esclusivamente dal poco lavoro di ottimizzazione da parte del Team Stonex. Bisogna però sottolineare l’ottima fluidità dell’interfaccia, mai problemi di lag o cose del genere. I problemi sono legati soprattutto alla fotocamera ( 21 megapixel sensore Sony ) che fatica ad effettuare ottimi scatti anche in condizione di luce favorevole. Molto lenta anche nella messa a fuoco, ma analizzeremo il comparto fotografico nella sezione dedicata qui in basso.

 

 

GAMING : VOTO 7

Molto buone le prestazioni nel settore videoludico per Stonex one, che a parte qualche piccolo lag in Asphalt 8, rimangono di alto livello. L’esperienza Gaming è gradevole sopratutto anche grazie all‘ampio schermo.Abbiamo infatti un pannello 5.5 pollici con risoluzione altissima ( 2560 x 1440 ) e con densità di pixel di 534 PPI. I giochi vengono riprodotti quasi sempre al massimo della risoluzione supportata e il processore viene messo sotto stress ( quindi qualche piccolo lag possiamo anche perdonarlo ), seguendo la stessa linea bisogna evidenziare che le temperature sono sempre sotto i 50°. Ottimo lavoro in questo senso.

BROWSER : VOTO 8 

Voto alto per quanto riguarda l’esperienza web browsing, non si assiste quasi mai a impuntamenti del device o a caricamenti troppo lunghi. Da denunciare anche l’ottima copertura del segnale telefonico e della rete mobile 4G. Ci ha ricordato moltissimo i cari vecchi Nokia che prendevano il segnale ovunque. Tornando all’esperienza web bisogna dire che lo smartphone si comporta bene in qualsiasi circostanza ed è molto piacevole scorrere anche tra le pagine web in versione desktop. Come si può vedere nella nostra video-recensione anche un sito pesante e pieno zeppo di dati quale è il corriere della sera, viene gestito in maniera egregia dal terminale. Da non dimenticare anche l’opportunita che offre questo device nel doppio tap, ovvero ilre-size del testo che risulta essere molto comodo poichè rende la lettura più agevole senza dover navigare a destra e sinistra con il dito.

FOTOCAMERA : VOTO 4.5 ( RIMANDATO AD OTTOBRE )

Voto che rovina la media allo Smartphone di casa Stonex. Molto basso soprattutto a causa di un interfaccia fatta con i piedi e non ottimizzata per il sensore, che sembra quasi come se fosse castrato. Da un sensore targato Sony da 21 Mpx e con apertura f 2.0 ci aspetta ben altro. All’inzio con il primo firmware abbiamo dovuto fare i conti con una fotocamera lenta e poco reattiva. Le immagini venivano sempre mosse e mai ben definite. Sembrava quasi come se avessimo uno smartphone cosiddetto ” cinesone ” con dati tecnici pompati e con megapixel interpolati. Sappiamo bene che non è cosi e per questa ragione abbiamo voluto dare questo voto apparentemente basso ( ovvio che rimandiamo eventuali rivalutazioni all’uscita della tanto attesa Stonex Camera ). Dopo il primo aggiornamento importante è giusto sottolineare un deciso miglioramento, ma purtroppo ancora lontano dalle prestazione che auspichiamo non tardino ad arrivare. Qui di seguito vi lasciamo alcuni scatti effettuati sin ora ( è possibile vederli in formato originale semplicemente cliccandoci sopra ).

 

FOTO EFFETTUATE CON PRIMO FIRMWARE

 

 

 

 

 

FOTO SCATTATE CON SECONDO FIRMWARE 

 

 

 

 

 

 

 

 

AUDIO : VOTO 5

Non ci lamentiamo della mera potenza audio, ma i problemi ci sono per quanto riguarda la qualità di quest’ultimo. Molto spesso lo speaker di sistema riproduce un suono gracchiante e fastidioso. Assurdo, inoltre, un bug che a volte causa ,nonostante si imposti il livello al massimo, degli abbassamenti notevoli di potenza audio. Non sappiamo con precisione se la qualità potrà essere migliorata in futuro con altri aggiornamenti, ma per ora non ci siamo.

CONCLUSIONI

Smartphone che definire acerbo è quasi un eufemismo. Ci sono troppi problemi e per quanto possano sempre risolvere con degli aggiornamenti, sono fastidiosi da vedere e da notare. Uno smartphone quando esce dalla casa madre deve essere perfetto soprattuto se viene immesso sul mercato dopo tanti proclami e tante promesse. Molti addirittura dicono che è giusto che sia cosi, che lo smartphone cresce e crescerà grazie alla community dei cosiddetti ”breakers”, però a questo punto una domanda sorge spontanea : Come hanno scattato quelle fantastiche foto postate sulla pagina Facebook di Stonex ? Ai posteri l’ardua sentenza